Trasporto: rinnovato il contratto colletivo nazionale

Dopo due anni di trattative e un rush finale di cinque giorni, CNA Fita,  e tutte le associazioni di settore insieme a Fit-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti hanno sottoscritto il rinnovo del Ccnl logistica, trasporto merci e spedizione, scaduto ormai due anni fa (31 dicembre 2015). Il nuovo testo contrattuale sarà in vigore per quattro anni e scadrà il 31.12.2019.

Nel nuovo testo ci sono importantissime novità che riguardano solo il mondo dell'artigianato  e degli associati a CNA che ha condotto la battaglia per il riconoscimento di alcune peculiarità.

Solo per citarne alcune:
• il diverso conteggio dell'orario di lavoro (flessibilità)
• nuova classificazione e inquadramento
• lavoro a chiamata
• misure contro l'assenteismo ecc. ........

Al termine di un iter arduo è stata sottoscritta una intesa che sancisce le peculiarità dell’artigianato e della imprese associate alle nostre federazioni. Per quanto riguarda la parte economica, il contratto prevede un aumento medio delle retribuzioni di 108 euro da riparametrare alle singole mansioni, oltre a ‘una tantum’ di 300 euro. E’ previsto un intervento nella parametrazione dei livelli, che porterà a un ulteriore aumento economico attraverso l’innovazione della classificazione del personale viaggiante.

La novità è la riformulazione delle qualifiche degli autisti suddividendole in 8 livelli. Il 3° livello super è stato diviso in 3 qualifiche (A,B,C) che prendono in considerazione non solo il veicolo guidato e la patente posseduta, ma anche la mansione svolta, come per esempio i bisarchisti, gli autisti di merci pericolose, eccetera.
Un tema di interesse per i datori di lavoro è l’assenteismo. Nel nuovo contratto viene previsto di decurtare la retribuzione dopo 3 eventi di malattia che iniziano di lunedì, la retribuzione del lavoratore sarà decurtata, fatte salve alcune patologie che il contratto riconosce ed esonera da questo meccanismo. Viene introdotta la nuova figura professionale del rider, che verrà definita entro la stesura del testo del CCNL.

E’ prevista l’introduzione della clausola sociale garantendo le tutele pre Jobs Act nel caso di cambi di appalto. Viene definita una più precisa selezione dei cambi di appalto vietando i subappalti e prevedendo requisiti trasparenti per la scelta dei fornitori;
Molti sono gli elementi innovativi: la nuova classificazione del personale, la settimana mobile e la discontinuità automatica per il personale viaggiante, le misure di contrasto dell’assenteismo, la caduta del divieto di utilizzo del lavoro intermittente, il riconoscimento della bilateralità propria del sistema. Sono state inoltre introdotte misure per favorire l’occupazione e per contrastare il dumping sociale delle imprese estere.

A breve si apriranno le consultazioni dei lavoratori con assemblee certificate per la ratifica dell’ipotesi di accordo che dovrà avvenire entro il 1 febbraio 2018. Il nuovo Ccnl è un importante passo in avanti per il sistema della rappresentanza e costituisce uno strumento di grande utilità e di reale modernizzazione che potrà favorire l’auspicata ripresa del settore.


 

CNA Fita

  • Firmato nuovo CCNL autotrasporto

    CCNL Logistica Trasporto Merci
    e SpedizioneFIRMATO IL NUOVO CONTRATTOCon l'adozione del nuovo Contratto Collettivo del settore autotrasporto viene introdotta una nuova classificazione del personale viaggiante che coinvolge oltre 24.000 aziende e più di 60.000 addetti. Su tutto il territorio lombardo sono state indette assemblee e seminari per illustrare le novità.Di seguito il comunicato del Presidente CNA FITA Lombardia Luca Riva. >>>
  • Buone notizie per il sistema logistico Asse Po

    La Conferenza Stato-Regioni finanzierà gli interventi sui ponti strategici di collegamento tra Emilia Romagna e LombardiaUna buona notizia per il sistema logistico dell’asse del PoComunicato congiunto CNA Emilia Romagna - CNA LombardiaGli interventi erano attesi da tanto tempo dalle imprese! Le vicende dei ponti di Casalmaggiore, Roccabianca/ponte Verdi-Cremona, Piacenza e Pavia Ponte della Becca hanno di fatto di isolato questi territori e frenato irrimediabilmente lo sviluppo delle economie dei due versanti del fiume Po.I 35 milioni di euro messi a disposizione per ristrutturare e mettere in sicurezza alcuni ponti sul fiume Po sono il primo step di interventi strutturali a breve a medio ed a lungo termine che il sistema logistico delle due regioni richiede. >>>
  • Ancoraggio carichi

    ANCORAGGIO CARICHIentrata in vigore nuova normativaDal 20 maggio 2018 saranno effettuati su strada una serie di controlli in materia di sicurezza stradale con riguardo alle norme e ai principi sulla fissazione del carico per scongiurare che questo subisca anche minimi cambiamenti di posizione durante tutte le fasi di operatività del veicolo. In caso di carenze gravi o pericolose è anche previsto che il veicolo non possa essere rimesso in circolazione. >>>
  • Una tassa occulta per chi non può viaggiare sui ponti

    Marialisa Boschetti Presidente CNA PaviaUna tassa occulta per chi non può viaggiare sui ponti«Il rincaro ai pedaggi appena arrivato è una tassa nemmeno troppo occulta: un prelievo forzoso applicato a chi non può fare a meno di usare l’autostrada perché non ha alternative». È durissima Maria Lisa Boschetti, presidente della Confederazione artigiani di Pavia che rappresenta centinaia di autotrasportatori che lavorano in proprio e che, da ieri, si trovano a fare i conti con spese di esercizio aumentate in media del 10 per cento.Di seguito l'articolo pubblicato sulla Provincia Pavese del 3 gennaio con la presa di posizione del Presidente della CNA di Pavia sui recenti rincari autostradali. >>>
  • Divieti circolazione 2018 mezzi pesanti

    DIVIETI DI CIRCOLAZIONE 2018CALENDARIO delle limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per i veicoli di massa superiore a 7,5 tonnellate >>>
Ragione sociale
Parole chiave

Artigiani in rete

CALENDARIO

expo Brianza
Credito d'imposta
rappresentanza
banner China
Como Essence
MAB 2016
MAB InfoPage
buffetti
Bcc Alta Brianza
BCC Cantù
Serratore
istituto pascoli
castello di casiglio
storie Cna
cnaservizipiù
cnacittadini
sistri
Banner ComoCom
consip
servizio psicologo per imprenditori

Contatti

COMO
Viale Innocenzo XI, 70
tel 031.27.64.41
fax 031.24.22.01
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LECCO
Corso Carlo Alberto, 37/A
tel 031.27.64.4
fax 0341.36.44.55
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LIMBIATE
Piazza della Repubblica 6/7/9
tel 02.99451711
fax 02.99451742
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CANTÙ
Via dell'Artigianato, 8
tel 031.27.64.41
fax 031.71.27.76
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ERBA
Via Turati, 3
tel 031.27.64.41
fax 031.61.06.23
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GRAVEDONA
Via Regina Ponente, 49
tel 031.27.64.41
fax 0344.85.025
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LOMAZZO
Via M.Generoso, 2
tel 031.27.64.41
fax 02.96.77.90.49
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MENAGGIO
Via C.Porta, 2
tel 031.27.64.41
fax 0344.30.020
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PORLEZZA
Via Cuccio (centro servizi)
tel 031.27.64.41
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.