Errore
  • Errore nel caricamento dei dati del feed

Trasporto: rinnovato il contratto colletivo nazionale

Dopo due anni di trattative e un rush finale di cinque giorni, CNA Fita,  e tutte le associazioni di settore insieme a Fit-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti hanno sottoscritto il rinnovo del Ccnl logistica, trasporto merci e spedizione, scaduto ormai due anni fa (31 dicembre 2015). Il nuovo testo contrattuale sarà in vigore per quattro anni e scadrà il 31.12.2019.

Nel nuovo testo ci sono importantissime novità che riguardano solo il mondo dell'artigianato  e degli associati a CNA che ha condotto la battaglia per il riconoscimento di alcune peculiarità.

Solo per citarne alcune:
• il diverso conteggio dell'orario di lavoro (flessibilità)
• nuova classificazione e inquadramento
• lavoro a chiamata
• misure contro l'assenteismo ecc. ........

Al termine di un iter arduo è stata sottoscritta una intesa che sancisce le peculiarità dell’artigianato e della imprese associate alle nostre federazioni. Per quanto riguarda la parte economica, il contratto prevede un aumento medio delle retribuzioni di 108 euro da riparametrare alle singole mansioni, oltre a ‘una tantum’ di 300 euro. E’ previsto un intervento nella parametrazione dei livelli, che porterà a un ulteriore aumento economico attraverso l’innovazione della classificazione del personale viaggiante.

La novità è la riformulazione delle qualifiche degli autisti suddividendole in 8 livelli. Il 3° livello super è stato diviso in 3 qualifiche (A,B,C) che prendono in considerazione non solo il veicolo guidato e la patente posseduta, ma anche la mansione svolta, come per esempio i bisarchisti, gli autisti di merci pericolose, eccetera.
Un tema di interesse per i datori di lavoro è l’assenteismo. Nel nuovo contratto viene previsto di decurtare la retribuzione dopo 3 eventi di malattia che iniziano di lunedì, la retribuzione del lavoratore sarà decurtata, fatte salve alcune patologie che il contratto riconosce ed esonera da questo meccanismo. Viene introdotta la nuova figura professionale del rider, che verrà definita entro la stesura del testo del CCNL.

E’ prevista l’introduzione della clausola sociale garantendo le tutele pre Jobs Act nel caso di cambi di appalto. Viene definita una più precisa selezione dei cambi di appalto vietando i subappalti e prevedendo requisiti trasparenti per la scelta dei fornitori;
Molti sono gli elementi innovativi: la nuova classificazione del personale, la settimana mobile e la discontinuità automatica per il personale viaggiante, le misure di contrasto dell’assenteismo, la caduta del divieto di utilizzo del lavoro intermittente, il riconoscimento della bilateralità propria del sistema. Sono state inoltre introdotte misure per favorire l’occupazione e per contrastare il dumping sociale delle imprese estere.

A breve si apriranno le consultazioni dei lavoratori con assemblee certificate per la ratifica dell’ipotesi di accordo che dovrà avvenire entro il 1 febbraio 2018. Il nuovo Ccnl è un importante passo in avanti per il sistema della rappresentanza e costituisce uno strumento di grande utilità e di reale modernizzazione che potrà favorire l’auspicata ripresa del settore.


 

Ragione sociale
Parole chiave

Artigiani in rete

CALENDARIO

Ultimo mese Agosto 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2 3 4 5
week 32 6 7 8 9 10 11 12
week 33 13 14 15 16 17 18 19
week 34 20 21 22 23 24 25 26
week 35 27 28 29 30 31

Contatti

COMO
Viale Innocenzo XI, 70
tel 031.27.64.41
fax 031.24.22.01
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LECCO
Via Brodolini, 33
tel 031.27.64.4
fax 0341.36.44.55
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LIMBIATE
Piazza della Repubblica 6/7/9
tel 02.99451711
fax 02.99451742
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CANTÙ
Via dell'Artigianato, 8
tel 031.27.64.41
fax 031.71.27.76
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ERBA
Via Turati, 3
tel 031.27.64.41
fax 031.61.06.23
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GRAVEDONA
Via Regina Ponente, 49
tel 031.27.64.41
fax 0344.85.025
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LOMAZZO
Via M.Generoso, 2
tel 031.27.64.41
fax 02.96.77.90.49
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MENAGGIO
Via C.Porta, 2
tel 031.27.64.41
fax 0344.30.020
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PORLEZZA
Via Cuccio (centro servizi)
tel 031.27.64.41
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.