Trasporto: rinnovato il contratto colletivo nazionale

Dopo due anni di trattative e un rush finale di cinque giorni, CNA Fita,  e tutte le associazioni di settore insieme a Fit-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti hanno sottoscritto il rinnovo del Ccnl logistica, trasporto merci e spedizione, scaduto ormai due anni fa (31 dicembre 2015). Il nuovo testo contrattuale sarà in vigore per quattro anni e scadrà il 31.12.2019.

Nel nuovo testo ci sono importantissime novità che riguardano solo il mondo dell'artigianato  e degli associati a CNA che ha condotto la battaglia per il riconoscimento di alcune peculiarità.

Solo per citarne alcune:
• il diverso conteggio dell'orario di lavoro (flessibilità)
• nuova classificazione e inquadramento
• lavoro a chiamata
• misure contro l'assenteismo ecc. ........

Al termine di un iter arduo è stata sottoscritta una intesa che sancisce le peculiarità dell’artigianato e della imprese associate alle nostre federazioni. Per quanto riguarda la parte economica, il contratto prevede un aumento medio delle retribuzioni di 108 euro da riparametrare alle singole mansioni, oltre a ‘una tantum’ di 300 euro. E’ previsto un intervento nella parametrazione dei livelli, che porterà a un ulteriore aumento economico attraverso l’innovazione della classificazione del personale viaggiante.

La novità è la riformulazione delle qualifiche degli autisti suddividendole in 8 livelli. Il 3° livello super è stato diviso in 3 qualifiche (A,B,C) che prendono in considerazione non solo il veicolo guidato e la patente posseduta, ma anche la mansione svolta, come per esempio i bisarchisti, gli autisti di merci pericolose, eccetera.
Un tema di interesse per i datori di lavoro è l’assenteismo. Nel nuovo contratto viene previsto di decurtare la retribuzione dopo 3 eventi di malattia che iniziano di lunedì, la retribuzione del lavoratore sarà decurtata, fatte salve alcune patologie che il contratto riconosce ed esonera da questo meccanismo. Viene introdotta la nuova figura professionale del rider, che verrà definita entro la stesura del testo del CCNL.

E’ prevista l’introduzione della clausola sociale garantendo le tutele pre Jobs Act nel caso di cambi di appalto. Viene definita una più precisa selezione dei cambi di appalto vietando i subappalti e prevedendo requisiti trasparenti per la scelta dei fornitori;
Molti sono gli elementi innovativi: la nuova classificazione del personale, la settimana mobile e la discontinuità automatica per il personale viaggiante, le misure di contrasto dell’assenteismo, la caduta del divieto di utilizzo del lavoro intermittente, il riconoscimento della bilateralità propria del sistema. Sono state inoltre introdotte misure per favorire l’occupazione e per contrastare il dumping sociale delle imprese estere.

A breve si apriranno le consultazioni dei lavoratori con assemblee certificate per la ratifica dell’ipotesi di accordo che dovrà avvenire entro il 1 febbraio 2018. Il nuovo Ccnl è un importante passo in avanti per il sistema della rappresentanza e costituisce uno strumento di grande utilità e di reale modernizzazione che potrà favorire l’auspicata ripresa del settore.


 

CNA Fita

  • Lettera aperta ai tassisti italiani

    LETTERA APERTA AI TASSISTI ITALIANIDa tempo viviamo una discussione infinta con il Ministero dei Trasporti e dello Sviluppo Economico sulla revisione del quadro normativo del nostro settore.Tra passi avanti e indietro del Ministero, tra posizioni ondivaghe di rappresentanti di alcune associazioni che si autoproclamano paladini della legalità, che si preoccupano più di criticare le altrui posizioni che dichiarare onestamente le proprie, non ci rassegniamo e continuiamo a lavorare nell’interesse della categoria. E la riforma del settore è troppo importante per essere usata come scusa per regolare i conti in categoria per presunti torti o incomprensioni subite.Quale sarebbe questo interesse e cosa c’è in gioco? >>>
  • Nuovo Presidente EUTR

    UETR (Associazione Europea delle Associazioni dell'Autotrasporto)il nuovo Presidente è lo spagnolo Julio VillaescusaMariano Cesaro, rappresentante della CNA FITA in UETR, ha affermato che la risoluzione congiunta testimonia la fermezza con cui le Associazioni rivendicano come sia necessario prima arrivare ad una "armonizzazione sociale" e poi pensare ad una eventuale "liberalizzazione".Lunedì 4 dicembre 2017, si è svolta a Bruxelles la riunione dell'UETR (per l'Italia erano presenti Mariano Cesaro -Vice Presedente Nazionale Cna Fita- insieme ai colleghi di Confartigianato Trasporti e di Assotir)convocata per l'elezione del nuovo Presidente dell'Associazione: l'Assemblea dei Soci ha individuato quale suo Rappresentante l'attuale Presidente dell'Associazione spagnola Fenadismer, Julio Villaescusa.>>>
  • Premi Inail

    Premi INAILRIDUZIONE PREMI INAIL PER IMPRESE ARTIGIANE SENZA INCIDENTI DI LAVORO NEL 2017Il Ministero del Lavoro pubblica il decreto interministeriale che stabilisce la percentuale di riduzione dei premi assicurativi per le imprese artigiane che non hanno subito incidenti sul lavoro nel biennio 2015-2016.Le imprese artigiane – comprese quelle che operano nella filiera logistica e nell'autotrasporto – che non hanno registrato incidenti sul lavoro nel 2015 e nel 2016 potranno beneficiare di uno sconto del 7,22% del premio da pagare all'Inail relativo al 2017. È una percentuale leggermente più bassa di quella fissata per il 2016, che era del 7,61%.Le imprese possono applicare questa riduzione nell'autoliquidazione del premio 2017, che devono pagare entro il 16 febbraio 2018. Possono ottenere lo sconto le imprese che oltre a non avere subito incidenti nel biennio 2015-2016 sono in regola con i pagamenti dei contributi e che adempiono a tutti gli obblighi imposti dal Decreto Legislativo 81/2008, ossia il Testo Unico sulla sicurezza.
  • 29.11.2017 Esito con Governo

    29 Novembre 2017  Incontro Ministero Infrastrutture e Trasporti / Associazioni dell’autotrasportoESITO DEL CONFRONTOIl 29 Novembre c.a. , Mauro Bonaretti – Capo di Gabinetto del MIT, Maria Teresa Di Matteo –Vice Capo di Gabinetto del MIT ed i dirigenti del Ministero, hanno dato riscontro alle richieste di incontro avanzate dalle associazioni dell’autotrasporto. In estrema sintesi, di seguito le risposte del MIT ottenute in occasione dell’incontro del 29 Novembre. >>>
  • Trasporti: firmato il CCNL

    TrasportiFirmato ACCORDO PER NUOVO  CCNL SETTORE AUTOTRASPORTODopo due anni di trattative e un rush finale di cinque giorni, CNA Fita, Confartigianato Trasporti, SnaCasartigiani, Claai e tutte le associazioni di settore insieme a Fit-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti hanno sottoscritto il rinnovo del Ccnl logistica, trasporto merci e spedizione, scaduto orami due anni fa (il 31 dicembre 2015).Il nuovo testo contrattuale sarà in vigore per quattro anni e scadrà il 31.12.2019. >>>
Ragione sociale
Parole chiave

Artigiani in rete

CALENDARIO

expo Brianza
Credito d'imposta
rappresentanza
banner China
Como Essence
MAB 2016
MAB InfoPage
buffetti
Bcc Alta Brianza
BCC Cantù
Serratore
istituto pascoli
castello di casiglio
storie Cna
cnaservizipiù
cnacittadini
sistri
Banner ComoCom
consip
servizio psicologo per imprenditori

Contatti

COMO
Viale Innocenzo XI, 70
tel 031.27.64.41
fax 031.24.22.01
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LECCO
Corso Carlo Alberto, 37/A
tel 031.27.64.4
fax 0341.36.44.55
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LIMBIATE
Piazza della Repubblica 6/7/9
tel 02.99451711
fax 02.99451742
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CANTÙ
Via dell'Artigianato, 8
tel 031.27.64.41
fax 031.71.27.76
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ERBA
Via Turati, 3
tel 031.27.64.41
fax 031.61.06.23
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GRAVEDONA
Via Regina Ponente, 49
tel 031.27.64.41
fax 0344.85.025
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LOMAZZO
Via M.Generoso, 2
tel 031.27.64.41
fax 02.96.77.90.49
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MENAGGIO
Via C.Porta, 2
tel 031.27.64.41
fax 0344.30.020
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PORLEZZA
Via Cuccio (centro servizi)
tel 031.27.64.41
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.