Errore
  • Errore nel caricamento dei dati del feed

Risarcimento danni alle imprese autotrasporto per chiusura del ponte Morandi di Genova

CNA Fita di Genova (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) mette a disposizioni di coloro che ne volessero usufruire, un servizio di gestione della pratiche relative al “Risarcimento  delle maggiori spese affrontate dagli autotrasportatori in conseguenza del crollo del Ponte Morandi ”. Il servizio che CNA SERVIZI GENOVA offrirà, è rivolto alle imprese aventi diritto con sede in qualsiasi località dell’intero territorio nazionale. A tal proposito, CNA Fita Genova  si accrediterà presso l’Autorità di Sistema portuale al fine di effettuare per conto delle imprese tali operazioni.

Nell’intento di mettere le imprese interessate nella condizione di decidere se procedere autonomamente nella predisposizione e presentazione della pratica di ristoro ovvero usufruire del servizio offerto, in allegato alla presente, si fornisce il mandato da conferire, eventualmente, a “CNA Servizi Genova”, con i dettagli ed i relativi costi.

Allo stato attuale, l’Autorità di Sistema Portuale, a cui vanno presentate le domande, non ha ancora pubblicato, sul proprio sito, l’avviso con tutte le modalità e procedure necessarie.

Nonostante ciò, i tempi per assolvere alla pratica saranno brevi e per questo invitiamo le imprese interessate al servizio offerto da CNA Fita Genova, a comunicarlo in tempi brevi tramite la sottoscrizione e l’invio del mandato allegato DIRETTAMENTE a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

I colleghi della CNA Fita di Genova sono a disposizione per qualsiasi chiarimento e approfondimento che potrà essere ottenuto scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Si ricorda infine che il risarcimento di cui trattasi è quello relativo esclusivamente all’anno 2018 e per il quale si richiamano le principali peculiarità:

PERIODO DI RIFERIMENTO

Il ristoro riguarda i maggiori costi sostenuti nel 2018 a seguito del crollo del Ponte Morandi e quindi relativi al periodo: 14 Agosto - 31 Dicembre 2018

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono usufruire del risarcimento le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi di cui all’articolo 40 della Legge n° 298/1974: L. 298/74 - Art. 40 - Definizione È trasporto di cose per conto di terzi l'attività imprenditoriale per la prestazione di servizi di trasporto verso un determinato corrispettivo.

TIPOLOGIE DI SPESA AMMESSE A RISTORO

Viaggi con PARTENZA e/o DESTINAZIONE

 

COMUNE DI GENOVA Che dimostrino l’attraversamento del nodo urbano e per le quali il ristoro deriva daglisvantaggi derivanti dai percorsi aggiuntivi stradali e autostradali, ovvero dalle difficoltà logistiche dipendenti dall’attraversamento delle aree urbane e portuali di Genova
PORTO DI GENOVA

 

Viaggi effettuati nel territorio nazionale che abbiano comportato, per effetto del crollo del Ponte Morandi, la forzata percorrenza di tratti autostradali e/o stradali aggiuntivi

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLE DOMANDE DI RISARCIMENTO

Alle domande va allegata la seguente documentazione:

a) Documentazione di viaggio, attestante l’origine della missione e la destinazione

b) Documentazione relativa all’effettivo espletamento della missione stessa

c) Autocertificazione ai sensi del DPR 28 Dicembre 2000 n° 445, che attesti la veridicità della documentazione presentata

d) Per il ristoro delle spese di cui al punto “b” delle “tipologie di spesa ammesse” (Viaggi effettuati nel territorio nazionale che abbiano comportato, per effetto del crollo del Ponte Morandi, la forzata percorrenza di tratti autostradali e/o stradali aggiuntivi), va indicata il tratto stradale e/o autostradale aggiuntivo percorso in relazione alla missione di viaggio svolta, nonché l’idoneo attestato di transito autostradale

N.B. Sono ammesse a ristoro esclusivamente le missioni di viaggio che abbiano effettivamente comportato il trasporto di merce, ivi comprese le attività di riposizionamento dei container.

IMPORTO UNITARIO DEL RISTORO PER L’ANNO 2018

Il totale delle risorse per il periodo che va dal 14 agosto al 31 dicembre 2018 è di 20 milioni. La cifra del ristoro per singolo viaggio sarà stabilita in base al numero totale delle richieste (indicativamente: € 20,00 / viaggio).


Ragione sociale
Parole chiave

Artigiani in rete

CALENDARIO

Ultimo mese Marzo 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 9 1 2 3
week 10 4 5 6 7 8 9 10
week 11 11 12 13 14 15 16 17
week 12 18 19 20 21 22 23 24
week 13 25 26 27 28 29 30 31

Contatti

COMO
Viale Innocenzo XI, 70
tel 031.27.64.41
fax 031.24.22.01
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LECCO
Via Brodolini, 33
tel 031.27.64.4
fax 0341.36.44.55
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LIMBIATE
Piazza della Repubblica 6/7/9
tel 02.99451711
fax 02.99451742
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CANTÙ
Via dell'Artigianato, 8
tel 031.27.64.41
fax 031.71.27.76
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ERBA
Via Turati, 3
tel 031.27.64.41
fax 031.61.06.23
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GRAVEDONA
Via Regina Ponente, 49
tel 031.27.64.41
fax 0344.85.025
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LOMAZZO
Via M.Generoso, 2
tel 031.27.64.41
fax 02.96.77.90.49
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MENAGGIO
Via C.Porta, 2
tel 031.27.64.41
fax 0344.30.020
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PORLEZZA
Via Cuccio (centro servizi)
tel 031.27.64.41
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.