Errore
  • Errore nel caricamento dei dati del feed

Autotrasporto: novità per il rimborso accisa 2020 e IV trimestre 2019

 Nella Nota pubblicata dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in riferimento all'iter da seguire per il rimborso dell'accisa del 4° trimestre solare 2019 è inserito un paragrafo che riguarda le "Novità relative ai consumi di gasolio commerciale effettuati a decorrere dal 1° Gennaio 2020" di seguito riportato:

L'art. 8 "Disposizioni in materia di accisa sul gasolio commerciale" del D.L. 124/2019 ha introdotto, a decorrere dai consumi effettuati dal 1° Gennaio 2020, un limite quantitativo al rimborso accisa, fissato in 1 LITRO DI GASOLIO (consumato da ciascuno dei veicoli che possono beneficiare dell'agevolazione in esame) PER OGNI CHILOMETRO PERCORSO.

Ciò comporterà che, a decorrere dalla presentazione della prossima dichiarazione trimestrale (trimestre Gennaio-Marzo 2020) dovrà essere prestata la massima cura nel compilare la colonna "KM PERCORSI" del Quadro A-1.

Il dato relativo ai chilometri percorsi assume ancor più, per quanto sopra evidenziato, valore fiscalmente rilevante per la determinazione dell'importo massimo rimborsabile. Modalità non corrette di compilazione dell'apposito campo potrebbero pregiudicare la ricostruzione dei chilometri effettuati e la conseguente liquidazione dell'importo a credito.

Ulteriori chiarimenti saranno sicuramente indicati dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nella Nota che sarà pubblicata in riferimento alla domanda da presentare in Aprile 2020 per i consumi di gasolio del I Trimestre 2020.

Autotrasporto: rimborso accisa sul gasolio per il IV trimestre 2019

Per i consumi di gasolio effettuati nel QUARTO TRIMESTRE SOLARE 2019 (periodo 1° Ottobre - 31 Dicembre 2019) è possibile presentare la dichiarazione per il recupero dell'accisa dal 1° al 31 Gennaio 2020.

Con riferimento ai consumi di gasolio effettuati nel IV trimestre 2019, l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha confermato l'entità del beneficio in misura pari a € 214,18 per mille litri di prodotto.

ATTENZIONE: a seguito della novità introdotta dalla Legge di Stabilità per il 2015, a decorrere dai consumi effettuati dal 1° Gennaio 2015 non è più possibile richiedere il credito d'imposta in riferimento ai veicoli di categoria "Euro 0" o inferiore.

La Legge di Stabilità per il 2016 ha, infine, ampliato la platea dei veicoli esclusi dal bonus accisa, estendendola anche ai consumi di gasolio effettuati dal 1° Gennaio 2016 dai veicoli di categoria "Euro 2" o inferiore. In altri termini, dai consumi relativi al 2016 gli esercenti possono richiedere il credito d'imposta accisa solo per i veicoli di categoria "Euro 3" o superiore.

Per ottenere il diritto all'utilizzo in compensazione o il rimborso del credito d'imposta spettante per il III trimestre 2019, i soggetti interessati devono presentare nel corso di Gennaio 2020 (termine non decadenziale) specifica dichiarazione a:

- per le imprese nazionali: UFFICIO DELLE DOGANE TERRITORIALMENTE COMPETENTE rispetto alla sede operativa dell'impresa o, nel caso di più sedi operative, l'Ufficio competente rispetto alla sede legale o alla sede principale tra le sedi operative;

- per le imprese comunitarie obbligate a presentare la dichiarazione dei redditi in Italia: UFFICIO DELLE DOGANE TERRITORIALMENTE COMPETENTE rispetto alla sede di rappresentanza dell'impresa;

- per le imprese comunitarie non obbligate a presentare la dichiarazione dei redditi in Italia: UFFICIO DELLE DOGANE DI ROMA I.

Per la predisposizione delle domande-dichiarazioni e la relativa stampa sono disponibili sul sito dell'Agenzia delle Dogane http://www.adm.gov.it/ (Dogane - In un click - Accise - Benefici per il gasolio da autotrazione - Benefici gasolio autotrazione 4° trimestre 2019), sia il modello di dichiarazione che il relativo software.

Inoltre, i contribuenti interessati possono inviare le proprie dichiarazioni anche per mezzo del Servizio Telematico Doganale - E.D.I..

Le imprese che scelgono di utilizzare in compensazione (ai sensi del D.Lgs. 241/97) l'importo del credito sorto nel trimestre in commento devono:

- attendere la formazione del credito mediante il silenzio-assenso, trascorsi 60 giorni dalla presentazione della domanda senza che sia intervenuto il diniego dell'Ufficio, OPPURE mediante un'eventuale comunicazione di "convalida" esplicita da parte dell'Ufficio (se ciò avviene prima della formazione del silenzio-assenso);

- indicare nel mod. F24 l'importo del credito nella sezione "Erario" con il codice tributo: " 6740";

- utilizzare il credito in compensazione entro e non oltre il 31/12/2021;

- per l'eventuale eccedenza non utilizzata entro il 31/12/2021, richiedere il rimborso con apposita istanza al competente Ufficio entro il 30/06/2022, a pena di decadenza.

Per provare i consumi di gasolio per autotrazione ai fini del beneficio in oggetto è sempre necessaria la relativa fattura d'acquisto. Con l'introduzione della fattura elettronica, le Dogane hanno precisato che, ai fini del rimborso accisa, permane l'obbligo di indicare in fattura la targa del veicolo rifornito.

Ragione sociale
Parole chiave

Artigiani in rete

CALENDARIO

Ultimo mese Luglio 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5
week 28 6 7 8 9 10 11 12
week 29 13 14 15 16 17 18 19
week 30 20 21 22 23 24 25 26
week 31 27 28 29 30 31

Contatti

COMO
Viale Innocenzo XI, 70
tel 031.27.64.41
fax 031.24.22.01
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LECCO
Via Brodolini, 33
tel 031.27.64.4
fax 0341.36.44.55
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LIMBIATE
Piazza della Repubblica 6/7/9
tel 02.99451711
fax 02.99451742
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CANTÙ
Via dell'Artigianato, 8
tel 031.27.64.41
fax 031.71.27.76
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ERBA
Via Turati, 3
tel 031.27.64.41
fax 031.61.06.23
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GRAVEDONA
Via Regina Ponente, 49
tel 031.27.64.41
fax 0344.85.025
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LOMAZZO
Via M.Generoso, 2
tel 031.27.64.41
fax 02.96.77.90.49
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MENAGGIO
Via C.Porta, 2
tel 031.27.64.41
fax 0344.30.020
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PORLEZZA
Via Cuccio (centro servizi)
tel 031.27.64.41
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.