Errore
  • Errore nel caricamento dei dati del feed

DPCM 07 settembre: Pubblicate le linee guida per il trasporto scolastico e pubblico

Il 7 settembre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto il DPCM 07/09/2020 che proroga al 7 ottobre 2020 le misure di cui al DPCM 07/08/2020, aggiornando le linee guida per il trasporto scolastico dedicato (Allegato 16) e le linee guida per l'informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del Covid19 in materia di trasporto pubblico (Allegato 15), concordate la scorsa settimana all’interno della Conferenza Unificata di concerto con il MIT.

Per il trasporto persone, le nuove linee guida si aggiungono nuovamente al protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid19 negli ambienti di lavoro, relativo a tutti i settori produttivi sottoscritto il 14 marzo 2020 e il protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid19 negli ambienti nel settore dei trasporti e della logistica successivamente sottoscritto in
data 20 marzo 2020.
Rimane salva la possibilità per le Regioni e Province autonome di introdurre prescrizioni in ragione delle diverse condizioni territoriali e logistiche, nonché delle rispettive dotazioni di parco mezzi (per Regione Lombardia è in vigore fino al 10/09/2020 l'Ordinanza n. 590 del 31/07/2020).
Rinviando alla lettura completa degli atti, si riporta una sintesi dei principali contenuti.

Misure di carattere generale per tutte le tipologie di trasporto
Ferme restando le disposizioni previste sull’utilizzo di mascherine – sanificazione e informazione, il distanziamento di un metro non è necessario nel caso si tratti di persone che vivono nella stessa unità abitativa, nonché tra i congiunti e le persone che intrattengono rapporti interpersonali stabili.
Nell’eventuale fase di accertamento della violazione alla prescrizione del distanziamento interpersonale potrà essere resa autodichiarazione della sussistenza della predetta qualità in concomitanza dell’eventuale fase di accertamento della violazione.
Tale possibilità si ritiene valida nel caso di esecuzione di trasporti di TPNL (Taxi – NCC), laddove il servizio preveda un numero superiore a quello consentito (più di due passeggeri per ogni fila di sedili). In particolare per i servizi di Noleggio con Conducente, si consiglia di acquisire per iscritto nel momento della prenotazione, la sussistenza delle condizioni sopra evidenziate, aggiornando al tempo stesso il materiale informativo, laddove presente, all’interno dei veicoli.

TPL
Nei servizi di trasporto pubblico è consentito, un coefficiente di riempimento dei mezzi non superiore all’ 80% (precedente versione prevedeva il 60%) dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi stessi, prevedendo una maggiore riduzione dei posti in piedi rispetto a quelli seduti. Il ricambio dell'aria deve essere costante, predisponendo in modo stabile l'apertura dei finestrini o di altre prese di aria naturale.

TPNL (Trasporto Pubblico non di Linea)
Vengono confermate le disposizioni precedenti

Trasporto Scolastico Dedicato
Ferma restando la responsabilità genitoriale o del tutore su alcune misure di prevenzione generale quali la misurazione della febbre (che dovrà avvenire a casa prima di salire sul mezzo) e il divieto assoluto di far salire gli studenti in caso di alterazione febbrile o nel caso in cui gli stessi siano entrati in contatto con persone affette da infezione Covid-19 nei quattordici giorni precedenti, l’indice di riempimento del mezzo non potrà superare l’80% dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi stessi.
Ferme restando l’adozione di tutte le misure di prevenzione elencate (mascherine - sanificazione dei mezzi - costante areazione del mezzo - preventiva misurazione della temperatura e le dichiarazioni dei genitori o del tutore in materia di prevenzione sanitaria ecc..) è consentita la capienza massima del mezzo di trasporto scolastico dedicato nel caso in cui la permanenza degli alunni nel mezzo nella predetta modalità di riempimento non sia superiore ai 15 minuti. In questo caso dovrà essere quotidianamente programmato l’itinerario del percorso casa-scuola- casa, in relazione agli alunni iscritti al servizio di trasporto scolastico dedicato, avendo cura
che lo stesso itinerario consenta la massima capacità di riempimento del mezzo per un tempo massimo di 15 minuti.

Altri servizi
Per i servizi con autobus non di linea (NCC) e autorizzati (linee commerciali) a media e lunga percorrenza, ferme restando le regole già previste circa la verticalizzazione delle sedute, il ricambio dell'aria etc, è possibile la deroga al distanziamento interpersonale di un metro purché sussistano le seguenti condizioni che potrebbero portare, una volta attuate e verificate, anche al massimo indice di riempimento del mezzo:
- siano previsti sedili singoli in verticale con schienale alto da contenere il capo del passeggero;
- l'utilizzo di sedili attigui sia limitato esclusivamente all'occupazione da parte di passeggeri che siano conviventi nella stessa unità abitativa, nonché tra i congiunti e le persone che intrattengono rapporti interpersonali stabili, previa autodichiarazione della sussistenza della predetta qualità al momento dell'utilizzazione del mezzo di trasporto:
- deve essere sempre esclusa la possibilità di utilizzazione dei sedili contrapposti vis a vis (c.d. faccia a faccia) nel caso in cui non sia possibile garantire permanentemente la distanza interpersonale di almeno un metro sotto la responsabilità del gestore; tale possibilità è ammessa nel caso sussistano le condizioni di cui al punto precedente.
- sia prevista la misurazione della temperatura per gli utenti prima della salita a bordo del veicolo;
- non sia consentito viaggiare in piedi;
- per i viaggi di lunga percorrenza sia garantito l'utilizzo di una mascherina chirurgica per la protezione del naso e della bocca per una durata massima di utilizzo non superiore alle quattro ore, prevedendone la sostituzione per periodi superiori;
- ciascun passeggero rilasci, al momento dell'acquisto del biglietto, specifica autocertificazione in cui attesta:
i. di non essere affetto da COVID-19 o di non essere stato sottoposto a periodo di quarantena obbligatoria di almeno 14 giorni;
ii. non accusare sintomi riconducibili al COVID-19 quali, a titolo esemplificativo, temperatura corporea superiore a 37,5°C, tosse, raffreddore e di non aver avuto contatti con persona affetta da COVID-19 negli ultimi 14 giorni;
iii. l'impegno a rinunciare al viaggio e a informare l'Autorità sanitaria competente nell'ipotesi in cui qualsiasi dei predetti sintomi emergesse prima del viaggio o si verificasse entro otto giorni dall'arrivo a destinazione de servizio utilizzato;

LEGGI IL DPCM 7 SETTEMBRE 2020

Ragione sociale
Parole chiave

Artigiani in rete

CALENDARIO

Ultimo mese Settembre 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 36 1 2 3 4 5 6
week 37 7 8 9 10 11 12 13
week 38 14 15 16 17 18 19 20
week 39 21 22 23 24 25 26 27
week 40 28 29 30

Contatti

COMO
Viale Innocenzo XI, 70
tel 031.27.64.41
fax 031.24.22.01
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LECCO
Via Brodolini, 33
tel 031.27.64.4
fax 0341.36.44.55
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LIMBIATE
Piazza della Repubblica 6/7/9
tel 02.99451711
fax 02.99451742
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CANTÙ
Via dell'Artigianato, 8
tel 031.27.64.41
fax 031.71.27.76
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ERBA
Via Turati, 3
tel 031.27.64.41
fax 031.61.06.23
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GRAVEDONA
Via Regina Ponente, 49
tel 031.27.64.41
fax 0344.85.025
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LOMAZZO
Via M.Generoso, 2
tel 031.27.64.41
fax 02.96.77.90.49
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MENAGGIO
Via C.Porta, 2
tel 031.27.64.41
fax 0344.30.020
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PORLEZZA
Via Cuccio (centro servizi)
tel 031.27.64.41
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.