Meccatronica: proroga di ulteriori 5 anni per la regolarizzazione

Per le imprese di autoriparazione in attività al 05/01/2013 e abilitate ad una sola delle ex sezioni "meccanica motoristica" o "elettrauto" il periodo transitorio è prorogato da 5 a 10 anni. Tali imprese devono conseguire il requisito per l'attività di meccatronica entro il 04/01/2023 anziché entro il 04/01/2018.

La legge di Bilancio 2018 proroga di ulteriori 5 anni il termine entro il quale le imprese di autoriparazione esercenti una delle ex sezioni di meccanica e motoristica o elettrauto in attività al 05/01/2012, devono conseguire i requisiti richiesti per l’esercizio dell’attività di meccatronica.
Per tali imprese, il termine del 04/01/2018 è pertanto posticipato al 04/01/2023.

Oltre alla modifica sopra citata sono state introdotte altre novità alla legge 224/1992:

1) Entro il 01/07/2018 le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano devono attivare i corsi regionali teorico-pratici di qualificazione per le attività di meccatronica, carrozzeria e gommista; si tratta di nuovi corsi abilitanti a tutte le attività rientranti nel settore dell’autoriparazione.

2) Alle imprese di autoriparazione, già iscritte nel Registro delle imprese o nell’Albo delle imprese artigiane e abilitate per una o più delle ex sezioni ( meccanica e motoristica o elettrauto) alla data del 05/01/2013, la frequentazione con esito positivo dei nuovi corsi regionali teorico-pratici consentirà l’immediata abilitazione del responsabile tecnico relativamente all’abilitazione non posseduta, senza la necessità di completare la formazione con 1 anno di pratica professionale presso una impresa del settore come ordinariamente previsto. Premesso che i requisiti di accesso, la durata e modalità di tenuta dei corsi saranno oggetto della Conferenza stato regioni, dalla formulazione della normativa e successiva nota del Ministero dello sviluppo economico, ai corsi di formazione può partecipare un qualsiasi addetto dell’impresa e non necessariamente il responsabile tecnico già abilitato ad una o più attività di autoriparazione.

3) La proroga al 04/01/2023, si applica anche per la regolarizzazione, delle imprese già iscritte alla data del 05/01/2013 nel Registro delle imprese o nell’Albo delle imprese artigiane e abilitate per una o più delle attività di meccatronica, carrozzeria, gommista, che vogliono conseguire tramite la frequentazione dei nuovi corsi teorico-pratici una o entrambe le abilitazioni non possedute.


Le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano hanno tempo fino al 1° luglio 2018 per attivare i corsi regionali per le attività di meccatronica, carrozzeria e gommista.
I responsabili tecnici delle imprese già abilitate ad una sola delle sezioni ed in attività alla data del 05/01/2013, che frequentano con esito positivo i corsi attivati dalle regioni e dalle province autonome, conseguono immediatamente l'abilitazione mancante, vale a dire senza la necessità di completare la formazione con 1 anno di pratica professionale presso una impresa del settore come ordinariamente previsto.


 

CNA Servizi alla Comunità

  • PFu nuovi importi contributo

    Gestione Pneumatici Fuori Uso (PFU)NUOVI IMPORTI DEI CONTRIBUTI PER IL CONSORZIO ECOTYRE PER IL 2018Pubblicati nel sito internet del Consorzio Ecotyre, i nuovi importi dei contributi ambientali per il 2018 da applicare fino al 31/12/2018 per la gestione dei pneumatici fuori uso (PFU) nel mercato del ricambio.I nuovi importi, sensibilmente aumentati rispetto a quelli precedenti, sono consultabili nella Sezione "Il sistema di gestione PFU", selezionando "Contributo ambientale" .In merito al contributo ambientale PFU si ricorda che:l'importo è fissato in Euro/pneumatico (IVA esclusa) a seconda delle diverse tipologie e del peso dei pneumatici;l'importo del contributo deve essere indicato sul documento fiscale (fattura/scontrino fiscale/ricevuta fiscale) di vendita dei pneumatici in riga separata, con la seguente dicitura "contributo ambientale ai sensi dell'art. 228 del D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152", in tutti i passaggi di commercializzazione dei pneumatici nel mercato del ricambio fino al consumatore finale (produttore/importatore pneumatico -> distributori -> gommista/autoriparatore -> utente finale).
  • proroga 5 anni per abilitazione meccatronica

    MECCATRONICAproroga di 5 anni per abilitazione attivitàLa legge di Bilancio 2018 proroga di ulteriori 5 anni il termine entro il quale le imprese di autoriparazione esercenti una delle ex sezioni di meccanica e motoristica o elettrauto in attività al 05/01/2012, devono conseguire i requisiti richiesti per l’esercizio dell’attività di meccatronica.Per tali imprese, il termine del 04/01/2018 è pertanto posticipato al 04/01/2023. >>>
  • ISpare.it: nuova piattaforma digitale autoriparatori professionali

    ISPARE.ITUNA NUOVA PIATTAFORMA DIGITALE RISERVATA AGLI AUTORIPARATORI PROFESSIONALIiSpare è una piattaforma digitale che offre l’opportunità di acquistare componenti aftermarket di primari marchi, di qualità equivalente all’originale secondo quanto previsto dal regolamento BER 1400/2002 e successive modifiche, utilizzando esclusivamente il canale web.Ai propri Clienti meccanici/carrozzieri, iSpare mette a disposizione all’interno del proprio sito Internet una banca dati che consente l’identificazione dei codici necessari alla riparazione del veicolo con diversi metodi di ricerca: per marca e modello, per codice OE o aftermarket oppure per targa. Il servizio non prevede alcun costo fisso di abbonamento: il Cliente registrato paga unicamente ciò che acquista. >>>
  • PFU derivanti da veicoli fuori uso

    PFU derivanti da veicoli fuori usoModulistica per la richiesta d'inserimento nell'elenco dei soggetti abilitati alla raccolta e gestione dei PFU per il 2018E' stata pubblicata sul sito www.pneumaticifuoriuso.it la modulistica da utilizzare per richiedere l'inserimento nell'elenco dei soggetti autorizzati alla raccolta e gestione dei PFU derivanti dai veicoli fuori uso per l'anno 2018. Come previsto nel Disciplinare Tecnico che regolamenta la gestione di questi PFU, le richieste di inserimento nell'elenco dei soggetti autorizzati alla raccolta e gestione per l'anno 2018 dovranno pervenire entro il 30 novembre 2017.I soggetti interessati possono prendere visione del Testo del Disciplinare nell'ultima versione aggiornata al 31/10/2017, pubblicato in data 7/11/2017 sul portale e della modulistica presente nella home page del sito www.pneumaticifuoriuso.it  nella Sezione News.(Fonte: sito Comitato PFU - Pneumatici Fuori Uso veicoli fine vita)
  • Auto aziendali in pista

    CNA AUTORIPAZIONE TI INVITAsabato 14 ottobre 2017 all'eventoAuto Aziendali in pista
Ragione sociale
Parole chiave

Artigiani in rete

CALENDARIO

expo Brianza
Credito d'imposta
rappresentanza
banner China
Como Essence
MAB 2016
MAB InfoPage
buffetti
Bcc Alta Brianza
BCC Cantù
Serratore
istituto pascoli
castello di casiglio
storie Cna
cnaservizipiù
cnacittadini
sistri
Banner ComoCom
consip
servizio psicologo per imprenditori

Contatti

COMO
Viale Innocenzo XI, 70
tel 031.27.64.41
fax 031.24.22.01
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LECCO
Corso Carlo Alberto, 37/A
tel 031.27.64.4
fax 0341.36.44.55
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LIMBIATE
Piazza della Repubblica 6/7/9
tel 02.99451711
fax 02.99451742
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CANTÙ
Via dell'Artigianato, 8
tel 031.27.64.41
fax 031.71.27.76
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ERBA
Via Turati, 3
tel 031.27.64.41
fax 031.61.06.23
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GRAVEDONA
Via Regina Ponente, 49
tel 031.27.64.41
fax 0344.85.025
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LOMAZZO
Via M.Generoso, 2
tel 031.27.64.41
fax 02.96.77.90.49
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MENAGGIO
Via C.Porta, 2
tel 031.27.64.41
fax 0344.30.020
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PORLEZZA
Via Cuccio (centro servizi)
tel 031.27.64.41
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.